Argomento difficile, molto difficile: la pancia post parto. Un bel respiro profondo. Forse è una delle cose più dure da affrontare dopo il parto: guardarsi allo specchio.

Ora, specifico che non sono ossessionata dalla forma fisica, so che la cosa più bella è che sono in compagnia di Mr. Potato, sacrifichiamo tutto alla causa insomma… beh, anche no!
Ho passato una vita da magra, poi dopo i trent’anni il metabolismo ha iniziato a rallentare, complice il fatto di essere la regina della pigrizia, così mi sono ritrovata con quel kilogrammo in più ma ancora accettabile.

Prima pancia post parto

Poi è stato il momento della Patatini. Gravidanza tranquilla, sono cresciuta di 13 kg, diciamo che gli ultimi due mesi sono stati quelli che mi hanno fregato. Ma, essendo sempre stata magra, dentro di me ero convinta che me ne sarei uscita dall’ospedale con i miei vecchi jeans, senza panza… Povera illusa! L’età e la pigrizia hanno presentato il conto: dopo il cesareo mi sono dovuta confrontare con la pancia post parto. Per carità, col senno di poi (o per meglio dire con la pancia di adesso) non era niente di irrecuperabile, ma ci sono voluti circa sei mesi per ritornare alla forma fisica pre-gravidanza, seppur non esattamente quella. E ci sono arrivata senza far nulla (fortunella me, devo ammetterlo).

La scoperta dell’home workout

Succede poi che cinque anni dopo, in un picco di orgoglio e amor proprio, ho deciso che era il momento di migliorare la mia forma fisica. Ho scoperto il sito www.workout-italia.it e mi si è aperto il mondo dell’home fitness! Così ho iniziato a fare alcuni degli allenamenti a casa proposti su questo sito, a partire da quelli più adatti a chi non ha mai fatto niente (sul sito trovate un test per individuare il migliore per voi). E finalmente il fisico è migliorato.

La seconda pancia post parto

Ma siccome dentro me viveva ancora la regina della pigrizia, dopo un annetto ho buttato tutto in vacca, come si suol dire. E poi è arrivata la seconda gravidanza, il secondo cesareo e la temuta seconda pancia post parto. Questa invece me l’aspettavo; già ero partita con 3 kg in più rispetto alla prima, ho messo su i soliti 13 kg ed ora, a 2 mesi dal parto, me ne restano 3 da smaltire e dove sono? Quasi tutti sulla panza! Olé! Questa pancia è decisamente peggio della prima, mi da fastidio quando mi piego per vestirmi, non la sopporto. Quindi che si fa?

La Challenge

Esatto, inizia la sfida. Tornare più in forma di prima. Perciò dalla prossima settimana inizio con la dieta corretta e il workout a casa. Sia chiaro, sto allattando e quindi non mi metterò a far la fame, semplicemente tornerò a mangiare in modo migliore quindi addio pranzi della suocera ma mi farò aiutare dal CuCo!. Il tutto facendo attenzione ai macronutrienti e prediligendo gli alimenti corretti come i cereali integrali, le carni bianche, i legumi, etc. Queste sono nozioni che ho trovato nel sito di cui sopra. Inoltre mi aiuterò con un’app apposita, ce ne sono molte tra cui scegliere, la mia preferita è My Fitness Pal. Poi inizierò con un workout dal titolo Walk at Home di Leslie Sanson, che potete trovare sull’omonimo canale di Youtube. Si basa sulla camminata veloce e inizia da 15 minuti al giorno per passare piano piano ai 45 minuti; è il primo workout che ho provato e vi assicuro che fa perdere centimetri!

L’obiettivo

Prima di tutto far sparire la pancia post gravidanza e tornare quanto prima al peso pre-gravidanza. Primo milestone: il battesimo di Mr. Potato a fine aprile.
Il dado è tratto, ci rivediamo tra un mese per i primi confronti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *